In Comunicati stampa

Importante accordo con Qatar Foundation e Qatar Development Bank. Investimenti per 500 milioni di dollari per il primo impianto di produzione di silicio nella Penisola Arabica.

Bonn – Doha, 3 marzo 2010. SolarWorld AG ha siglato un importante accordo per acquisire una partecipazione del 29% nell’appena fondata joint venture Qatar Solar Technologies (QST) con sede nell’Emirato del Qatar. La joint venture creerà il primo impianto di produzione di silicio policristallino sulla Penisola Arabica. I partner sono Qatar Foundation (70% ) SolarWorld AG (29%) e la Qatar Development Bank (1%).

Qatar Solar Technologies investirà oltre 500 milioni di dollari nella costruzione del nuovo impianto di produzione. La capacità produttiva annua prevista inizialmente è di circa 3.600 tonnellate di silicio policristallino puro al 99,99 per cento. Il via alla produzione è previsto per il terzo trimestre del 2012. L’impianto sarà a pieno regime nel 2013. Il nuovo impianto sorgerà nel polo industriale di Ras Laffan, nel nord est del Qatar. Il polo rappresenta un’infrastruttura di produzione chimica di eccellenza, grazie all’ottimo prezzo dell’energia elettrica. Con queste premesse si ipotizza, nel futuro, un’integrazione del sitoche permetterebbe di coprire l’intera catena del valore del solare fino al modulo fotovoltaico completo. Ora, un nuovo modo di pensare sta emergendo nella Penisola Arabica delineando nuove prospettive di crescita per il mercato dell’energia solare.

Il Qatar è tra i più importanti fornitori di gas naturale al mondo e su di esso ha finora basato il proprio sostentamento energetico.“Grazie alla conversione del gas naturale in elettricità per la produzione di silicio di grado solare, si moltiplica di 25 volte la capacità energetica delle riserve di gas, pari alla produzione garantita di elettricità pulita generata dai nostri moduli fotovoltaici grazie al Sole per 25 anni.” ha sottolineato Frank H. Asbeck, Presidente ed Amministratore Delegato di SolarWorld AG al momento della firma dell’accordo siglato a Doha in presenza di Sua Altezza Sheikha Mozah Bint Nasser Al-Missned.
Con questo progetto, SolarWorld AG si assicurerà un’ulteriore fornitura di silicio in aggiunta a quella già prodotta dal Gruppo ed a quella ricavata dall’attività di riciclaggio delle materie prime.

La Qatar Foundation per l’Istruzione, la Scienza e lo Sviluppo della Comunità è stata fondata nel 1995 dall’Emiro del Qatar Sua Altezza lo Sceicco Hamad Bin Khalifa Al Thani ed è presieduta da Sua Altezza Sheikha Mozah Bint Nasser Al-Missned. L’Istituzione si dedica al
miglioramento della qualità della vita nel Qatar investendo in tecnologie innovative, istruzione, salute della comunità e sviluppo dell’Emirato (sito web: www.qf.org.qa).