In Pubblicità, Tecnologie

sky-hd-1

Mentre cerco un conforto serale facendo zapping compulsivo, SKY Italia mi convince che è giunta l’era dell’Alta Definizione, con il nuovo, emozionante, spot pubblicitario. A dirmelo è proprio il mio vecchio televisore, sul quale una fastidiosa macchia color verde alieno, compare di tanto in tanto all’angolo sinistro dello schermo. Uno schermo a tutto tondo, il mio, reso pingue dagli anni che, anche per lui, lasciano segni indelebili e lo rendono sorpassato. Quale che sia il supporto, ciò non mi impedisce di sbirciare nel futuro, anzi, nel presente. Facendo un giro in Rete posso godermi le meraviglie dell’High Definition.

sky-hd-titanicLo spot è stato realizzato con tecniche 3D dall’agenzia Imaginary Forces (Los Angeles – New York) e va in onda in questi giorni. Mentre Marylin Monroe canta Bye Bye Baby, vediamo la nostra scena preferita di Titanic disturbata da grandi pixel, così come sembrano pezzi del Lego i giocatori che corrono sul campo di calcio: “Addio bassa definizione”.

Il sito Skyhd.it offre una spettacolare intro che consiglio di non saltare, perché, così dice il claim, “Amplifica le tue passioni“. Il video promozionale, che sorprende per la velocità di caricamento, ci guida verso la nuova esperienza. Le immagini di Natura, Sport, Attualità, Spettacolo, Cinema e Azione, sono sapientemente montate e rese vive da una musica toccante e avvolgente. Colori, nitidezza, profondità e audio sono i punti di forza attorno a cui ruota la campagna, arricchita da tools interattivi in flash che permettono di apprezzare la differenza fra passato e futuro.

sky-hd-logoE siccome in fatto di advertising SKY non ne sbaglia una, sfrutta il potere della ridondanza lanciando, almeno in Italia, altri spot. Sono tutti diversi, ma riconducibili alla stessa campagna, grazie al nuovo logo. Una scelta ardita, quella di creare un brand a se’ stante, ma premia ancora una volta, e il merito va attribuito all’empatia che la casa madre riesce sempre a trasmettere.

Scrivi il tuo commento